Ampliare le competenze professionali con l’Europrogettazione

Cogliere le nuove opportunità offerte dalla programmazione dei fondi diretti europei nei campi culturale, economico e sociale.

 L’impiego delle risorse comunitarie permettono lo sviluppo dei territori, l’innovazione e l’internalizzazione delle PMI, con progetti specifici sul Turismo, sullo Sport, sull’ Ambiente, sulla Cultura e le Smart City.

L’Europrogettazione rappresenta oggi il volano per lo sviluppo dei territori.

Nel contesto attuale, caratterizzato da una forte contrazione delle fonti di finanziamento, i fondi europei rappresentano un imprescindibile strumento per finanziare la crescita, lo sviluppo strategico delle imprese, della Cultura e del territorio.

I programmi serviranno per agevolare il lavoro, la formazione professionale e lo sviluppo dei territori:

  • Horizon  (ricerca e innovazione)
  • Europa Creativa (Cultura e Media)
  • Life  (Ambiente, Energia, Territorio)
  • Sme Instrument (per le PMI Innovative)
  • Erasmus  (mobilità giovanile e professionale
  • Smart City “città diffusa intelligente”
  • Cosme (opportunità per gli Enti Locali e le Imprese Turistiche e Culturali)
  • Europa per i Cittadini (gemellaggi, partecipazione civica)

La figura professionale dell’Europrogettista è molto richiesta da Enti Pubblici e privati alla luce della nuova programmazione che prevede il contributo a favore dei Comuni, delle Università, delle Associazioni e anche delle PMI e dei Professionisti con i fondi Sme Instrument e Cosme.

Il Master in Europrogettazione Eurotalenti è aperto a chiunque voglia conseguire queste competenze specialistiche:

  • Diplomati, Laureandi e Laureati, Professionisti, Consulenti, Organizzazioni no-profit
  • Agenzie di consulenza PMI, Associazioni di categoria, Ricercatori e Centri di ricerca
  • Dirigenti e Funzionari della P.A. di Enti Locali, Università, Istituti d’istruzione e formazione

Il Master di Alta Formazione in Europrogettazione - Eurotalenti.it permetterà di:

  • acquisire le tecniche di management per utilizzare i fondi diretti europei
  • avviare concretamente ed efficacemente un progetto comunitario con il laboratorio operativo.
  • inserirsi nella rete strategica degli Europrogettisti – Eurotalenti.
  • attivare progetti comunitari con riscontri economici interessanti.
  • utilizzare le risorse dirette europee per lo sviluppo dei territori.
  • far parte della short – list che supporterà gli Enti Pubblici e Privati, le Università, le Associazioni, le PMI  
  • Seguirlo nelle sedi programmate nelle Varie Città e nella edizione speciale On line sul Web.

La formulazione di progetti europei con i contributi diretti, superando le burocrazie regionali e nazionali, fornisce un innovativo sviluppo professionale ed economico.

  • L’Europrogettista non deve aprire necessariamente la Partita Iva per svolgere l’attività professionale.
  • L’attestato rilasciato certifica le competenze dell’Europrogettista
  • La partecipazione multipla permette la creazione di Team di lavoro funzionali alla gestione, alla rendicontazione  e al sicuro successo dei progetti europei   Partecipa cliccando qui